Storia

Un’azienda familiare in undici generazioni

La famiglia Welser lavora l’acciaio da undici generazioni. Troviamo le radici dell’impresa già nel lontano 1664 nella “Casa sul fiume” di Ybbsitz, non lontana dall’odierno centro tecnologico Welser.

In origine la Welser Profile Austria GmbH era un’officina di fabbri. Al termine della prima guerra mondiale, la costruzione di un’officina di stampaggio lamiere e la conversione dal tradizionale impianto a energia idroelettrica all’azionamento a turbina aprì una nuova era. A partire dal 1960 iniziò la produzione di profili mediante profilatura a rulli. Furono così poste le basi del successo imprenditoriale del Gruppo Welser Profile.

Viaggio nella storia dell’azienda

In un documento datato 1290 viene menzionata per la prima volta la “Haus in der Au”, l’odierna sede della fabbrica madre. Dal 1664 questa tenuta appartiene ininterrottamente, generazione dopo generazione, alla famiglia Welser. La lunga tradizione dell’azienda familiare nella lavorazione del metallo comincia in una fucina per la realizzazione di padelle e successivamente in un’officina di punzonatura.

Lo sviluppo in un centro industriale inizia nella seconda metà del XX secolo.

1958

5 addetti e addette lavorano alle dipendenze di Josef Welser.

1960

Si comincia con la produzione di profili profilati a rulli. La produzione di profili nacque con l’obiettivo di realizzare bordi protettivi per le casseforme per il calcestruzzo. Invece di utilizzare presse eccentriche per lo stampaggio, la curvatura e la punzonatura in sette passaggi di lavorazione, si sviluppò l’idea di deformare il rivestimento protettivo dei bordi su macchine profilatrici.

1961

L’azienda viene trasformata in una società commerciale aperta (OHG). KR Waltraud Welser e KR Josef Welser sono i soci amministratori.

1962

Costruzione del primo capannone di produzione a Ybbsitz.

1964

Celebrazione del 300° anniversario dell’azienda familiare Welser.

Il consumo di materiale di base è ancora di poco inferiore alle 2.000 t all’anno. Su questa base vengono prodotti circa 2 milioni di metri lineari di profili, 2/3 dei quali vanno all’estero.

1966

Si realizzano i primi ampliamenti del capannone. Viene creato un settore riservato alla costruzione di attrezzature e dispositivi. Da questo momento tutte le attrezzature e i dispositivi necessari per la produzione vengono progettati e realizzati all’interno dell’azienda.

1969

Il consumo di materiale di base raggiunge già le 6.000 t all’anno. La produzione di profili raggiunge così una lunghezza di circa 5,5 milioni di metri lineari.

1970

Viene realizzato un nuovo edificio per gli uffici con locali per la progettazione. A questo punto l’azienda produce già 1.200 sezioni di profili diversi. Nell’azienda ha fatto il suo ingresso l’era del computer. La contabilità, le buste paga e la gestione dei materiali sono le prime stazioni a implementare la rivoluzione digitale.

1971

Al posto dello stemma centenario (una chiave) viene introdotto un logo aziendale più moderno. Simboleggia il processo continuo di profilatura a freddo che mediante rulli trasforma il materiale del nastro in profili.

1972

A Gresten viene fondata un’altra sede dell’azienda e costruito un capannone per la produzione. Per l’ex centro siderurgico di Gresten significa un ritorno all’industria siderurgica.

1974

La quantità di materiale lavorato in quest’anno aumenta a circa 14.000 tonnellate, corrispondenti a più di 11 milioni di metri lineari di profili prodotti.

1975

Fondazione della prima filiale di distribuzione in Svizzera. In seguito vengono fondate le filiali di distribuzione sotto elencate e avviata così l’internazionalizzazione dell’azienda:

  • 1978 nella Repubblica Federale Tedesca
  • 1978 in Svezia
  • 1986 in Olanda
  • 1987 in Francia
  • 1988 in Italia
  • 1990 in Spagna 
  • 1993 in Inghilterra
  • 1994 in Ungheria
  • 2003 in Polonia
  • 2005 nella Repubblica Ceca

1980

Procede a gonfie vele anche l’espansione in Austria: a Gresten sorgono altri due capannoni di produzione. Oltre ai profili aperti con sezioni complesse vengono inclusi per la prima volta nel programma di produzione anche i profili tubolari saldati.

1985

Dopo la costruzione di tre ulteriori capannoni vengono lavorate già 41.000 t all’anno di materiale di base, con il quale vengono prodotti più di 24 milioni di metri lineari di profili.

Per fornire assistenza ai clienti nella grande area di Vienna, viene insediato un ufficio nel centro di Vienna.

1986

Lo stabilimento di Gresten ottiene un collegamento ferroviario. Da allora il materiale di base necessario viene fornito quasi esclusivamente con un mezzo ecologico come la ferrovia. Sono stati così tolti dalla strada 2.500 TIR.

1992

A Gresten vengono costruiti altri quattro capannoni per la produzione. L’area produttiva (Ybbsitz e Gresten) conta così una superficie complessiva di circa 95.000 m2, di cui la superficie edificata per entrambi i siti misura circa 39.000 m2.

1995

Su un totale di 22 linee di profilatura ad alte prestazioni sono stati prodotti finora circa 9.500 diverse sezioni di profili che trovano impiego praticamente in tutti i principali settori. Nel frattempo l’azienda impiega 670 dipendenti che attualmente lavorano 140.000 tonnellate di acciaio all’anno.

1997

Per il 25° anniversario aziendale, nello stabilimento di Gresten vengono poste le basi per il  secondo più grande ampliamento nella storia dell’impresa. Con un volume d’investimento di oltre 36 milioni di euro sorgono quattro nuovi capannoni produttivi. 

L’area aziendale delle due fabbriche ora ha una superficie di 153.000 m2, di cui circa 57.000 medificati.

1998

Si concludono in brevissimo tempo i lavori di costruzione della ferrovia Erlauftalbahn (passata da scartamento ridotto a scartamento normale) che entra in funzione nell’autunno con aumentata capacità di trasporto. Questo investimento comporta una riorganizzazione dell’intera logistica all’interno dell’azienda e sottolinea di nuovo l’orientamento ecologico dell’azienda.

1999

Alla fine del 1999 la società commerciale aperta (OHG) viene trasformata in una società per azioni (AG), interamente in mano privata (Josef und Waltraud Welser). Furono nominati amministratori delegati il Commendatore Ing. Wolfgang Welser e l’Ing. Helmut Welser.

In Germania vengono rilevate due aziende, lo stabilimento di profilatura a freddo della Hoesch Hohenlimburg GmbH di Hagen-Kabel e la RP Technik di Wickede con la sua controllata RP PURAL GmbH di Riedstadt.

2000

Germania: con l’acquisizione della nuova superficie aziendale di 47.000 m2, Welser Profile GmbH offre in Germania le stesse possibilità di produzione della Welser Profile AG in Austria. L’investimento di circa 72 milioni di euro porta indiscutibili vantaggi logistici avvicinando la produzione ai nostri clienti dell’area europea nord-occidentale.

Svizzera: i 25 anni di Welser AG.

2002

All’inizio dell’anno viene ultimato un edificio per uffici a Gresten con una superficie di 744 m2.

2003

Il 1° maggio venne fondata in Polonia la decima filiale di vendita.

Novembre: rinnovo del certificato ai sensi della norma sui sistemi di gestione per i processi ISO 9001:2000 attraverso ÖQS.

L’azienda conta ora circa 1.500 dipendenti, di cui circa 910 in Austria, circa 530 in Germania e circa 60 altri dipendenti nel centro logistico in Svizzera e nelle altre filiali commerciali in Europa.

2004

Viene avviato il processo continuo di uno sviluppo completo dell’azienda in vista dell’obiettivo “Welser 2014” (350 anni di storia dell’azienda familiare Welser, giunta senza interruzioni all’11esima generazione nella sede di Ybbsitz).

2005

L’8 giugno muore a 82 anni il commendatore Josef Welser, fondatore e titolare della Welser OHG e successivamente Welser Profile AG.

Fondazione della filiale di vendita a Praga.

Le società Welser Beteiligungs GmbH Deutschland e RP Technik GmbH sono inserite nella certificazione multisito.

Costruzione della tettoia per il capannone 5-7 (1.320 m2) nello stabilimento di Gresten.

2006

Dall’11 al 13 dicembre 2006 la nostra azienda si sottopone a un audit secondo lo standard OHSAS 18001 (sistema di gestione del lavoro e della salute) nei siti in Austria e in Germania e ottiene la certificazione dall’ente AUVA.

La divisione Vendite rafforza la sua attività nei paesi dell’est europeo e della Russia. 

Il centro logistico di Horn (Svizzera) si amplia con i nuovi capannoni 3 e 4.

2007

A Bönen prendono il via i lavori per l’ampliamento. Su una superficie di 87.570 m2 si costruiscono ulteriori capannoni produttivi e un edificio per uffici e attività sociali. Il progetto complessivo viene suddiviso in due lotti.

Per ragioni di protezione ambientale viene costruita a Gresten la copertura per i container nel capannone 5 con un’estensione di 580 m2. Vengono inoltre realizzate le tettoie per i capannoni 1-2 (1.360 m2) e per il capannone 12-15 (2.900 m2).

2008

Per migliorare il bilancio ecologico viene integrato nel sistema di gestione esistente un sistema di gestione ambientale. A novembre si svolge l’audit di certificazione in Austria e in Germania secondo ISO 14001:2004 con l’ente certificatore “Quality Austria”.

Con la costruzione del capannone 5b la sede di Gresten viene ampliata di altri 1.790 m2.

2009

In aprile entra in funzione il nuovo capannone della RP Technik.

Vengono allungati I capannoni produttivi 3 e 4 della fabbrica di Gresten (3.140 m2).

La crisi economica mondiale infligge perdite di fatturato anche al gruppo Welser Profile. L’azienda sfrutta la crisi come opportunità per interventi di miglioramento e attività di formazione continua.

2010

Per assicurare la continuità dell’azienda familiare, l’11 ottobre 2010 si procede a una nuova ristrutturazione del gruppo: 

la Welser Profile AG di Ybbsitz (Austria) viene trasformata nella Welser Profile Austria GmbH. La Welser Profile GmbH di Bönen (Germania) viene registrata nel registro delle imprese come Welser Profile Deutschland GmbH.

2011

Il 1° gennaio 2011 il gruppo aziendale viene conglobato nella “Fondazione privata Josef und Waltraud Welser”.

2012

Nella sede di Ybbsitz viene costruito un nuovo edificio per uffici e attività sociali dotato di impianto fotovoltaico.

Nella sede di Gresten vengono costruiti i capannoni 7A e 7B con ala per le attività sociali, viene realizzato l’edificio che ospita i gruppi frigoriferi per il raffrescamento dei capannoni 1-4 e il collegamento con la centrale principale di teleriscaldamento per il riscaldamento dei capannoni 1-16. 

Per far fronte alla crescita costante, il sito produttivo di Bönen viene ampliato: vengono allungati i capannoni 17 e 18 e viene costruito il nuovo capannone 19.

In Turchia (Istanbul) viene fondata una filiale commerciale.

2013

Da settembre gli ordini dei clienti passano per la nuova società di distribuzione “Welser Profile GmbH”. 

In Russia (Mosca) viene fondato un ufficio Vendite.

La varietà di 20.000 diverse sezioni di profili è la prova tangibile della forza produttiva dell’azienda.

2014

L’anniversario per i “350 anni di Welser“ fornisce l’occasione per una grande festa con i dipendenti, i partner commerciali e sostenitori.

Viene ingrandita la sede di Gresten con un ampliamento dei capannoni 5-7 di 3.807 m2.

2015

Una tappa importante per l’espansione del primato in fatto di qualità è l’introduzione dello standard automotive ISO/TS 16949.

In Svizzera la Welser AG festeggia il 40° anniversario della sua fondazione alla presenza di clienti di lunga data.

2016

Con la costruzione di un capannone logistico esterno all’area dell’azienda viene creato a Gresten un luogo di stoccaggio che permette di ridurre notevolmente il traffico all’interno dell’area aziendale. Così le forniture just in time possono essere evase comodamente.

2017

La fondazione della nostra filiale di vendita a Chicago nel gennaio 2017 è il primo passo importante per l’espansione del gruppo Welser Profile in America.

2018

Welser Profile compie il secondo passo per consolidare la presenza in America acquisendo il produttore statunitense di profili speciali Superior Roll Forming.

L’obiettivo è migliorare la sicurezza di approvvigionamento sul continente americano e sviluppare la qualità del servizio.

2019

Welser Profile apre nella sede di Gresten un moderno Centro di formazione per offrire a un maggior numero di giovani la possibilità di un tirocinio nel settore della lavorazione dei metalli. 

Come riconoscimento del continuo miglioramento della soddisfazione dei nostri dipendenti, il 17 settembre ci viene attribuito da EUCUSA Consulting l’”Award per l’eccellente orientamento ai dipendenti”.

2020

Sul tetto della Welser AG a Horn sorge uno dei più grandi impianti fotovoltaici della Svizzera orientale con una superficie di 7.000 m2.

Nella sede di Gresten viene costruito un nuovo capannone per gli impianti tecnici con ufficio e magazzino automatico verticale.