Welser_Profilierprozess_Spezialprofile

Il processo di profilatura

Formatura a rulli in dettaglio

La formatura a rulli o profilatura mediante rulli è un metodo per modellare a temperatura ambiente, cioè a freddo, metalli duri come acciai, acciai inossidabili e metalli non ferrosi fino a ottenere sezioni molto precise. In questo modo sono riproducibili con elevata precisione anche profili molto lunghi.

Per la formatura a rulli vengono comunemente utilizzate anche le diciture laminazione a freddo o profilatura a rulli. Il procedimento però è sempre lo stesso: un nastro di lamiera passa attraverso coppie di rulli o cilindri, disposti modularmente in una linea di produzione. Ogni coppia di rulli corrisponde a un ulteriore passo nella formatura del nastro che, alla fine della linea, uscirà trasformato nel profilo speciale, nel profilo speciale tubolare o addirittura nel gruppo costruttivo richiesto.

Come descrivere questi set di rulli? Assomigliano un po’ a un vecchio mangano da lavanderia, solo che sono fatti in acciaio temprato per utensili anziché in legno. Welser produce da sé i propri rulli di profilatura, comprese le macchine per stampaggio particolarmente sofisticate, che possono gestire dimensioni considerevoli. In questo modo, non solo i nostri profili garantiscono un’elevata qualità e riproducibilità, ma in più il cliente può contare su tempi brevi di realizzazione in caso di modifiche improvvise.

Per la produzione dei vostri profili customizzati, è possibile inserire nel nastro di acciaio, prima dell’inizio del processo di formatura vero e proprio, asolature, fori con o senza filettatura, goffrature o addirittura dadi in modo automatico e preciso. Successivamente i rulli profilano il nastro d’acciaio pre lavorato fino alla sezione richiesta. Più complessa è la sezione da profilare, maggiore è il numero di set di rulli necessari sulla linea. Welser arriva non di rado a 60 set o oltre.

Per la realizzazione di sezioni chiuse, Welser utilizza impianti di saldatura a laser in linea e ad alta frequenza che consentono di saldare tra loro longitudinalmente i bordi dei nastri durante la profilatura. Ciò avviene come parte integrante del processo produttivo (“inline”) e rende la produzione di sezioni tubolari o profili speciali saldati al laser o ad alta frequenza particolarmente vantaggiosa in termini di costi.

Per la sagomatura di metalli più morbidi viene spesso utilizzata l’estrusione. Ma rispetto a questa la profilatura a freddo presenta il vantaggio che anche i metalli duri come l’acciaio inox possono essere sagomati in profili complessi con tolleranze ristrette.

Inoltre, la tecnologia della formatura a rulli consente di integrare in modo economico lavorazioni accessorie durante o dopo la profilatura. La varietà di operazioni accessorie, dalla lavorazione delle estremità, al taglio al laser o alla saldatura, le diverse tecniche di profilatura e di giunzione fino all’imballaggio ad hoc dei profili ci accreditano anche come produttori di profili all-in-one per produzioni industriali.