Welser Profile partecipa alla costituzione della Wuppermann Hungary Kft.
Neuigkeiten zu rollverformten Sonderprofilen und Sonderprofilrohren sowie Baugruppen aus Stahl, Edelstahl und Nichteisen-Metallen (Alu, Kupfer, Messing…)

“Collaborazione d'acciaio” con Wuppermann

27. Maggio 2015

Welser Profile partecipa alla costituzione della Wuppermann Hungary Kft.

Wuppermann e Welser Profile mantengono da anni un rapporto intenso che sperimenta una nuova dimensione nel 2015. Welser Profile Beteiligungs gmbh ha confermato con la firma del contratto, la partecipazione alla Wuppermann Hungary Kft nella misura del 25,1% ed un grosso acquisto di nastri decapati e zincati.

"Per la nostra azienda questo è un altro grande passo in avanti nel garantire un costante approvvigionamento di materiale in Europa centrale. Siamo impegnati in una prospettiva a lungo termine di partecipazione efficace", afferma il direttore KR Ing. Helmut Welser. I contratti tra le due storiche famiglie dell'industria siderurgica sono ancora soggetti ad approvazione dell'antitrust.

Il 29 aprile 2015 si è svolta la cerimonia inaugurale della nuova sede Wuppermann in Ungheria. Con un volume di investimenti pari a quasi 100 milioni di euro, oltre 500.000 tonnellate di acciaio all'anno vengono trasformate in nastri decapati e zincati su un'area complessiva di circa 100.000 m². L'attività è sviluppata con concept trimodale, ossia raggiungibile a mezzo rotaia-strada-acqua.

Visi raggianti alla firma dell’accordo. Da sinistra a destra: Mag. Thomas Welser, Mag. Andreas Welser, Dr. Carl Ludwig Theodor Wuppermann, KR Ing. Helmut Welser e Dr. Ing. Peter Jongenburger.

 

Il gruppo Wuppermann

La Wuppermann, fondata nel 1872, è un'azienda a conduzione famigliare con sede a Leverkusen ed è sinonimo di qualità nella lavorazione dell'acciaio. La gamma dei prodotti spazia da prodotti piani, tubi ed assiemi integrati in acciaio, acciaio inox e alluminio. Oggi il gruppo Wuppermann fa capo alla Wuppermann AG. Nei 9 siti produttivi il gruppo impiega circa 1.300 persone e ha generato nel 2014 un fatturato di 550 milioni di Euro.