Profilati per telai e sostegni per attrezzature sportive
Rollverformte Edelstahlprofile mit hochdekorativen Oberflächen in der Haus- und Industrietechnik-Branche

Welser Profile „realizza“ capriole

Solo il volare può essere più bello

Si possono fare capriole grandiose con i trampolini realizzati da un cliente con i nostri profili.

I trampolini valgono come jolly, poichè le attrezzature sportive che permettono le capriole godono di una sempre più grande popolarità. Da oltre 50 anni le attrezzature dei nostri clienti sono le prefertite dagli atleti e allenatori.

Attraverso un decennale sviluppo questo cliente è diventato il maggior fornitore di attrezzatura da competizione nei tornei di trampolino, tra i quali in occasione dei campionati mondiali ed europei o i giochi olimpici.

Nelle competizioni sportive, i trampolini realizzati con profili cornice Welser garantiscono stabilità ed efficienza delle prestazioni.

 

Il nostro profilo trova utilizzo nei cosidetti trampolini Indoor, in uno come telaio nell'altro come base d'appoggio per i piedi. Il materiale utilizzato per il profilo possiede una resistenza alla trazione particolarmente alta, in modo da poter garantire stabilità al trampolino. Perchè al primo posto c'è la sicurezza del ginnasta, la quale esige non soltanto un attrezzo efficiente ma anche sicuro, sottoposto ai i massimi controlli.

Il cliente lavora con l'attuale moderno processo di saldatura, in acciaio estremamente altoresistenziale e piega da sé le cornici telaio e la base d'appoggio. Tutti i precedenti tentativi di piegatura con i nostri profili hanno avuto esito positivo, poichè le caratteristiche tecniche del prodotto forniscono esito ottimale.

Highlights

La più grande centrale fotovoltaica d'Europa ...

... eroga corrente a 70.000 famiglie. I profili Welser ...

I pali per vigneti della Welser

Weinbergpfähle aus feuerverzinktem Stahl

I clienti della Welser normalmente non sono utilizzatori finali ...

La migliore tecnologia di curvatura per il nostro acciaio!

Edelstahl-Dachspriegel

Per il nostro acciaio diamo già il massimo: i ...